TheVillageDocFestival_Logo

Un'iniziativa di libero lab 2018

 


 

abbiate coraggio 01


 

Con il contributo di

Fondazione Ticino Olona

Con il patronato di

Regione Lombardia NEW taroc 

 

 

Con il patrocinio di

comunemilano web

 

 

 

 

 

comune milano zona 6

 

 

 

 

 

 

 

Logo Provincia Stemma Micro

The Village Doc Festival è orgoglioso di presentare:


"No bank no cry", ZOPA/Smartika e Andrea Di Stefano


DOVE: mercato comunale di via Ettore Ponti, evento trasmesso in diretta

QUANDO: 28 maggio dalle 10.00


Durante le giornate del Festival verrà presentata l'iniziativa Smartika, una soluzione intelligente e solidale alle difficoltà attuali di ottenere prestiti attraverso le banche. Potrete venire a proporre progetti di finanziamento e richieste di prestito, discuterne con i responsabili di Smartika e parlare di economia alternativa con Andrea Di Stefano.


Il social lending, ovvero il prestito tra privati, è un modello innovativo per poter chiedere denaro a prestito senza dover ricorrere al sistema bancario tradizionale.

Si basa sulla creazione di una comunità in cui i Richiedenti (coloro che richiedono un prestito) e i Prestatori (coloro che investono il proprio denaro prestandolo ad altri) possono interagire direttamente tra loro, senza ricorrere ad intermediari (le banche), ottenendo così condizioni migliori per entrambi: tassi più bassi per chi ottiene il prestito e interessi più alti per chi presta denaro.

Chi si occupa di garantire l'efficienza e la sicurezza del circuito sono istituti come Smartika. Nata dai successi che l'iniziativa ha avuto i Inghilterra e negli Stati Uniti, Smartika Spa nasce dal progetto Zopa Italia e opera come Istituto di Pagamento ai sensi del decreto legislativo 11/2010. Di recente infatti la Banca d'Italia ha riconosciuto le società che operano nel Social Lending, ne autorizza la prestazione di servizi di pagamento, viglia sulla trasparenza dell'attività svolta e sul rispetto delle norme antiriciclaggio.


Come funziona?

Il prestito tra privati è un' interessante attività specie per quanto riguarda i prestiti personali relativamente piccoli.
Con Smartika per esempio si possono richiedere prestiti a partire da 1.000 Euro fino ad un massimo di 15.000 Euro, rimborsabili in 24, 36 o 48 mesi.

La domanda per questi prestiti personali va compilata on line e, se chi richiede il prestito ottiene una risposta positiva, il prestito stesso viene fornito da molteplici Prestatori che così facendo si dividono il rischio dell'operazione.
Naturalmente sono i Prestatori che decidono se partecipare all'operazione del prestito oppure no e, in caso positivo, quale tasso richiedere.
Tasso comunque che dovrebbe essere inferiore ai tassi tradizionali , rendendo quindi il prestito stesso più facile da gestire, più rapidamente accessibile e meno oneroso.


Per tutti i dettagli sull'attività di Smartika e sul social lending: www.smartika.it
Per sapere cosa scrivono su Smartika e sul social lending:

http://www.unita.it/economia/e-social-lending-il-prestito-si-fa-sociale-1.410396
http://www.unita.it/economia/e-social-lending-il-prestito-si-fa-sociale-1.410396
http://www.lettera43.it/economia/personal/prestiti-fai-da-te_4367547172.htm
http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/04/03/news/dopo_lo_stop_di_bankitalia_a_zopa_il_social_lending_ci_riprova_con_smartika-32487286/index.html?ref=search
http://www.smartika.it/Web/pdf/smartika/LaStampa-02-04-2012.pdf
http://www.smartika.it/Web/pdf/smartika/Sole24Ore_27marzo2012.pdf
http://www.linkiesta.it/smartika-prestiti


Andrea Di Stefano è direttore del mensile di finanza etica e economia sociale "VALORI", promosso dalla Fondazione Culturale di Banca Etica, e giornalista economico di Repubblica. Si occupa di temi di economia, finanza e mondo del lavoro dall'inizio della sua carriera giornalistica, nel 1987, a Radio Popolare di Milano. Negli ultimi anni ha lavorato per La Nuova Ecologia, Provincia Pavese, l'Agl (Agenzia Giornali Locali del gruppo L'Espresso), la Rtsi (Radio televisione della svizzera italiana) e collaborato con diverse testate periodiche.

AddThis Social Bookmark Button

Twitter

 
Powered by LibLab