Un festival itinerante

The Village Doc Festival è nato per essere radicalmente in sintonia con il genius loci del villaggio che lo ospita.

Per questo non è partito genericamente da Milano, ma da un quartiere preciso - la Barona - dotato di caratteristiche peculiari, che hanno segnato profondamente il senso e le forme della manifestazione.

Questo amore per la realtà dei territori funziona però solo nel quadro di uno scambio curioso e diretto tra le tante anime dei differenti villaggi nel Villaggio globale.

Insomma si tratta di un Festival internazionale basato sul dialogo a tutto campo tra le culture del mondo. In un universo globalizzato, in cui la speranza è che la mobilità delle genti e delle idee diventi sostenibile.

The Village Doc Festival è quindi una manifestazione itinerante, basata su alcuni format di riferimento volutamente flessibili, pronti ad adattarsi alle caratteristiche e ai sogni delle terre che incontra man mano.

In primis c'è il crescente abbraccio con la metropoli e i suoi dintorni: dalle mille Milano all'hinterland multiforme.

Inoltre si sviluppano escursioni ben più remote, in giro per le tante cittadine d'Italia, a caccia ogni volta di una interpretazione diversa del rapporto tra il documentare in video e la realtà peculiare dello specifico territorio e dei suoi abitanti.

E d'altro canto non si può dimenticare il gemellaggio e lo scambio con festival di mezzo mondo.

 

 

The Village Doc Festival è pronto a raggiungere ogni villaggio che voglia partire dal cinema del reale per rendere più sostenibile la realtà.

Ecco allora i workshop per giovani e meno giovani, i cantieri di produzione, i corsi di pratiche sostenbili e le proposte di green technology, le rassegne e i premi speciali... e tutte le altre soluzioni di incontro che nascono dal rapporto diretto tra l'organizzazione e i collaboratori locali.

AddThis Social Bookmark Button

Twitter

 
Powered by LibLab