TheVillageDocFestival_Logo

Un'iniziativa di Libero_Lab_col

Sostenibilità

 

L’unico festival italiano
sulla sostenibilità a 360°

Negli ultimi anni, di fronte al crescente allarme per il surriscaldamento globale e alle complessità della globalizzazione, si stanno moltiplicando in tutto il mondo iniziative che promuovono la sensibilità verso i problemi ambientali; ecco allora anche il meritorio proliferare di festival cinematografici focalizzati sull’ecologia.
THE VILLAGE DOC FESTIVAL è un invito a fare un passo in più: da tempo attivo nella promozione delle nuove energie e della riduzione di impatto, il Libero Laboratorio ha voluto dedicare il festival alla “sostenibilità” come nozione programmaticamente ampia e aperta. Gli squilibri ecologici si muovono infatti insieme a diversi altri livelli di insostenibilità: tanto sul piano sociale quanto nelle esistenze individuali, nelle relazioni internazionali e in quelle legate alle migrazioni, nei modelli economici e in quelli culturali
La sostenibilità è un tema decisivo, perché non si riduce a tecnologie ambientali e sensibilità naturalistiche: al contrario ha molto a che vedere con la riscoperta di risorse e modalità di vita ed esperienza che solitamente vengono trascurate per automatico ossequio alle abitudini dominanti.
In primo luogo, il documentario è sostenibile e il festival come festa è sostenibile. Di queste ovvietà tutt’altro che banali ci si dimentica spesso, e vale la pena creare occasioni di incontro e pratica condivisa sul tema. Per questo il concorso è gratuito, aperto ad autori di ogni età, nazionalità ecc. E i temi saranno soprattutto spunti aperti per premiare:

  • apporto autorale e vocazione narrativa;
  •  trattamento originale della sostenibilità in una delle sue declinazioni sociali, ambientali, culturali ed economiche;
  •  focalizzazione su situazioni trascurate dai media.
AddThis Social Bookmark Button

Twitter

 
Powered by LibLab