TheVillageDocFestival_Logo

Un'iniziativa di libero lab 2018

 


 

abbiate coraggio 01


 

Con il contributo di

Fondazione Ticino Olona

Con il patronato di

Regione Lombardia NEW taroc 

 

 

Con il patrocinio di

comunemilano web

 

 

 

 

 

comune milano zona 6

 

 

 

 

 

 

 

Logo Provincia Stemma Micro

 

workers - rotte della globalizzazione

 

Regia: Tommaso D'Elia

Italia, 2010

Durata: 52 min.

 

Trailer

 

Sinossi

La sicurezza è il nostro motto. Questa è la scritta che campeggia all'ingresso del porto di Alang. Con i suoi 127 cantieri, Alang Gujarat è il più grande bacino del mondo per lo smantellamento delle navi. Qui, ogni giorno, circa 80.000 lavoratori scarnificano le carcasse metalliche d’ immensi natanti. Spesso a mani nude o con strumenti rudimentali. Sempre, senza l'ausilio di alcun presidio sanitario. Amianto, diossine, olii esausti, Pcb… molte delle navi che arrivano qui contengono sostanze tossiche, radioattive, nonostante i divieti. Gli incidenti sono all'ordine del giorno. La mortalità altissima, circa 300 decessi l’anno. Il nostro viaggio tra i workers indiani inizia qui e prosegue tra i lavoratori del cotone e dello zucchero in Gujarat, tra i contadini del Bengala costretti con la violenza e l’omicidio a vendere le proprie terre alle multinazionali occidentali. Alle voci dei sindacalisti e dei politici indiani si alterneranno le testimonianze di Mahasweta Devi, una delle più autorevoli scrittrici indiane, di Satya Sagar, giornalista e Professore della Canberra University, e della scienziata indo-americana Payal Parek.

 

 

 

 

 

AddThis Social Bookmark Button

Twitter

 
Powered by LibLab